Lampe Berger

La favolosa storia di Lampe Berger ha inizio nel 1898.

Per rispondere a una forte preoccupazione dell’epoca, l’asepsi degli ospedali, Maurice Berger inventa il sistema di diffusione per catalisi, per il quale deposita un brevetto. Questa tecnologia rivoluzionaria, che purifica l’atmosfera delle stanze chiuse, alla quale gli viene l’idea luminosa di aggiungere del profumo, si applica presto a un uso privato che dà origine alla società Lampe Berger.

«La piccola lampada che distrugge i cattivi odori» conosce il suo apogeo negli anni ‘30: il profumo apporta una dimensione di piacere; la Lampe Berger diventa un pezzo da collezione, ogni lampada è associata a un designer e a una grande manifattura: Cristal de Baccarat, cristallerie di Saint Louis, Emile Gallé, René Lalique, prima dei produttori di ceramica degli anni ‘50… Coco Chanel, Jean Cocteau, Colette o Picasso ognuno di loro possiede una lampada Berger.


 


NewsLetter
Iscriviti per ricevere tutte le nostre offerte e promozioni!